Documenti per la sicurezza in azienda e in cantiere

Redazione di D.V.R., P.O.S. e D.U.V.R.I.

documento valutazione rischi dvr

Ecoced è in grado di erogare servizi di consulenza che garantiscano, oltre all’ottemperanza ai requisiti di legge, l’ottimizzazione dei processi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro.

Documento di valutazione dei rischi - DVR

Il documento valutazione dei rischi è il documento elaborato ai sensi del D. Lgs. 81/08 che contiene una valutazione dettagliata di tutti i rischi per la sicurezza e la salute durante l'attività lavorativa, attraverso l'analisi dei luoghi di lavoro e delle lavorazioni effettuate, al fine di individuare gli eventuali rischi e programmare i necessari adeguamenti.

Valutazione del rischio chimico

La valutazione del rischio chimico consiste nell’identificazione di tutti gli agenti chimici presenti nell’ambiente di lavoro e nel valutare il loro rischio per la salute e la sicurezza dei lavoratori, in conformità ai criteri definiti dal D. Lgs. 81/08 e secondo i metodi di valutazione
riconosciuti (Inforisk, Movarisk, …).

Valutazione stress correlato

Il datore di lavoro ha l’obbligo di effettuare la valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute "...compresi quelli collegati allo stress lavoro-correlato, secondo i contenuti dell'accordo europeo dell'8 Ottobre 2004".
La valutazione viene effettuata secondo quanto riportato nelle linee di indirizzo citate nella "Guida operativa della valutazione e gestione del rischio da stress lavoro correlato" proposta dal Comitato tecnico interregionale della prevenzione nei luoghi di lavoro approvata il 25/03/10.

Valutazione del rischio da movimentazione manuale dei carichi

La valutazione del rischio da movimentazione manuale dei carichi ha l’obiettivo di identificare e valutare i rischi di patologie da sovraccarico biomeccanico, in particolare dorso-lombari. In conformità ai criteri definiti dal D. Lgs. 81/08 vengono utilizzate, per la valutazione, metodologie internazionalmente riconosciute (Metodi NIOSH, OCRA, Snook-Ciriello, MAPO…)

Valutazione rischio incendio

La salvaguardia dei lavoratori dal rischio di incendio viene attuata attraverso la valutazione del rischio e la conseguente adozione di provvedimenti preventivi e protettivi.
La valutazione del rischio di incendio viene effettuata in conformità ai criteri espressi nel D.M. 10/03/1998 smi e consente di classificare il livello di rischio incendio dei luoghi di lavoro in una delle tre categorie previste (elevato - medio - basso).

 

Piano di emergenza

Il Piano di emergenza è il documento in cui sono formalizzate le procedure di controllo delle situazioni di rischio in caso di emergenza e le istruzioni affinchè i lavoratori, in caso di pericolo grave, immediato ed inevitabile, abbandonino il posto di lavoro o la zona pericolosa.
Il Piano di emergenza è redatto secondo i criteri definiti dal D.M. 10/03/1998.

Documento di Valutazione dei Rischi da Interferenze (DUVRI)

Il DUVRI, ai sensi dell'articolo 26 del D. Lgs. 81/2008, è il documento in cui devono:

  • essere individuati e valutati i rischi di inferenza connessi all’affidamento di lavori, servizi e forniture a imprese appaltatrici o a lavoratori autonomi;
  • essere indicate le misure adottate per eliminare o minimizzare i rischi stessi, garantendo la sicurezza sul lavoro.

Il DUVRI è allegato al contratto d'appalto o d'opera ed è elaborato dal datore di lavoro committente. Spetta, infatti, a costui promuovere la cooperazione e il coordinamento delle varie attività svolte in azienda da soggetti terzi.

 

Share by: